Coaching

Il termine "Coach" deriva dall'inglese antico e designa

la carrozza utilizzata nell'800 sia per il trasporto delle persone sia della posta.

 

Per similitudine "Coach" è colui che aiuta una persona

a raggiungere la propria destinazione.

 

In termine tecnico si dice che un Coach guida il cliente

dallo "stato attuale" verso lo "stato desiderato".

L'essenza del processo di Coaching consiste nel liberare il potenziale insito nelle persone (empowerment) per massimizzarne le prestazioni e incrementare il benessere. Il Coaching è un processo "maieutico" di estrazione di capacità, risorse, tesori nascosti e a volte ignoti allo stesso cliente, utili per raggiungere gli obiettivi prefissati.

 

Il Coach non è un insegnante, un istruttuore e nemmeno un esperto;

il Coach non è neppure uno psicologo.

 

Il Coach è un facilitatore del cambiamento: una guida verso il benessere globale della persona (eudaimonia).

Principi chiave del Coaching sono: la consapevolezza e la responsabilità.

Sviluppare una sempre maggiore consapevolezza consente più chiarezza percettiva, aumento nella capacità di percepire dettagli e informazioni rilevanti, ascolto del proprio mondo interiore ed emotivo, consapevolezza dei desideri, valori e convinzioni. 

La responsabilità (o “abilità di rispondere”) è la capacità di rendere ragione dei propri pensieri, delle proprie azioni, delle proprie scelte e di dare una risposta adeguata alle situazioni momento per momento. Consiste nel divenire "attori" della propria vita, evitando di incolpare fattori esterni (il passato, gli altri, la cultura, la situazione contingente, il "fato", ecc).

Il percorso di "Coaching" aiuta le persone a ri-assumersi la responsabilità della propria vita, sviluppando proattività e assertività, elementi base per il benessere e la felicità.

+39 328 7882410    |    mario@mariobonfanti.it

© 2020 by Mario Bonfanti. Proudly created with Wix.com